Incontro Pécs Trieste

30apr10:0012:00Incontro tra l'Università di Pécs, Ungheria, e il sistema scientifico di TriestePrimo incontro di presentazione tra l'Università di Pécs e lo Szentágothai Research Center con l'ecosistema d'innovazione triestino. Tipo di evento:Contaminazione funzionale Categoria:Innovation to business

Sinossi dell’evento

Il 30 aprile all’Urban Center di Trieste si è tenuto il primo incontro – virtuale – tra lo Szentágothai Research Center, dell’Università di Pécs, e alcune realtà dell’ecosistema di innovazione triestino, quali la SISSA e l’ICGEB insieme a Bio4Dreams e Biovalley Investments.

Lo scopo è stato iniziare a impostare le basi di un network internazionale con un fil rouge comune: l’innovazione. Un obiettivo in linea con il progetto dell’Urban Center.

Gli interlocutori

Szentágothai Research Center

Lo Szentágothai Research Center è il centro di ricerca indipendente dell’Università di Pécs, con venti gruppi di ricerca in continua evoluzione attivi in progetti multidisciplinari nelle Scienze della vita.

SISSA

La Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste è uno dei pochi istituti di alta formazione dottorale a statuto speciale in Italia; è specializzata nella ricerca accademica internazionale e nell’istruzione per titoli superiori alla laurea e più di un terzo dei suoi studenti sono internazionali.

ICGEB

L’ICGEB è un’organizzazione fondata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (UNIDO), e ora indipendente, con il mandato di promuovere la formazione per la ricerca e il trasferimento tecnologico nelle Scienze della vita per lo sviluppo sostenibile globale.

Bio4Dreams

Bio4Dreams è un incubatore certificato di startup innovative nell’ambito delle Life Sciences, a capitale totalmente privato che opera nella fase very early stage che si focalizza sulla creazione di valore partendo da idee imprenditoriali scientificamente innovative.

Biovalley Investments

Biovalley Investments è family e friends office che promuove e gestisce investimenti e attività di imprese innovative nel BioHighTech del Friuli-Venezia Giulia e nelle regioni limitrofe dell’area Alpe Adria, per sviluppare l’ecosistema dell’innovazione e le aziende del territorio.

L’incontro

Tra la nascita di un progetto imprenditoriale nei centri di ricerca e l’arrivo sul mercato… c’è di mezzo un mare: una startup che nasce deve infatti affrontare numerose sfide, che spesso richiedono mezzi e competenze che vanno oltre le possibilità del singolo ricercatore.

In questo senso le realtà presenti all’incontro, con le loro esperienze, competenze e con i rispettivi ecosistemi, insieme alla ricchezza di Trieste, non solo storica ma anche e soprattutto di scienza e di ricerca, possono creare la giusta corrente per sostenere la traversata di queste idee.

Così la città può davvero diventare un punto di riferimento europeo per promuovere innovazione e imprenditorialità giovanile.

Durante l’incontro sono stati definiti i primi punti di contatto, e posti i presupposti per futuri tavoli con altri attori dell’innovazione per lo sviluppo di nuovi progetti e iniziative.

Guarda la registrazione