08feb16:3018:30Design parametrico con Fusion 360Evento di capacity buildingTipo di evento:FabLab Categoria:Innovation to citizen

Con design parametrico si intende l’insieme di processi creativi e progettuali che permette di creare e modificare un progetto digitale in maniera quasi automatizzata attraverso dati, numeri e parametri.

In questo laboratorio si imparerà a utilizzare una delle potenzialità di Fusion 360 per realizzare un progetto di design parametrico e come modificarlo senza ridisegnarlo.

 

👥 L’evento può ospitare un massimo di 7 partecipanti

Requisiti di partecipazione consigliati: conoscenza del software Fusion 360 e/o precedente partecipazione a un evento della serie “Disegnare in 3D con Fusion 360”.

➡ Per iscriversi inviare una mail a: fablab@urbancentertrieste.it

✅ Super Green Pass richiesto

 

05feb15:0016:45Elettronica per ragazze e ragazzi con i LittlebitsEvento di capacity buildingTipo di evento:FabLab Categoria:Innovation to citizen

I LittleBits sono moduli elettronici collegabili tra loro tramite magneti, utili per imparare il coding da zero e ideare congegni elettronici basilari.

Grazie alle loro potenzialità e, al contempo, alla semplicità d’uso sono stati definiti i “mattoncini lego del futuro”.

Questo laboratorio, rivolto ai giovanissimi (9-13 anni), sarà un’occasione per conoscere i LittleBits e imparare a utilizzarli attraverso la realizzazione di una torcia.

 

👥 L’evento può ospitare un massimo di 7 partecipanti

Requisiti di partecipazione: rivolto a ragazze e ragazzi di età compresa tra i 9 e i 13 anni, accompagnati da un adulto.

➡ Per iscriversi inviare una mail a: fablab@urbancentertrieste.it

✅ Super Green Pass richiesto

05feb10:1513:00Impara le basi del disegno 3D con Fusion 360Evento di capacity buildingTipo di evento:FabLab Categoria:Innovation to citizen

Fusion 360 di Autodesk è un software per lo sviluppo di modelli digitali e tridimensionali di oggetti, pronti per la stampa in 3D. Tra gli applicativi di questo genere è uno tra i più usati e apprezzati dai “maker” per via delle sue enormi potenzialità e, al contempo, per la facilità di apprendimento.

Durante questo laboratorio verrà presentato e utilizzato questo software, ci si potrà prendere confidenza realizzando progetti concreti, per aiutare l’apprendimento attraverso la pratica.
I progetti realizzati potranno poi essere stampati in 3D.

Questo è il primo passo per imparare a dare forma alle proprie idee!

 

👥 L’evento può ospitare un massimo di 7 partecipanti e non è richiesta alcuna competenza pregressa specifica.

➡ Per iscriversi inviare una mail a: fablab@urbancentertrieste.it

✅ Super Green Pass richiesto

Il bando

Il 28 dicembre scorso la Giunta del Comune di Trieste ha approvato il testo del bando per l’insediamento di startup e spin-off negli spazi dell’Urban Center di Trieste.

Con la pubblicazione del testo sul sito del Comune insieme alla modulistica per la partecipazione, il bando è ufficialmente aperto all’applicazione.

Vai alla pagina dedicata al bando

A chi è rivolto

Il bando è rivolto a imprese che al momento della presentazione della domanda saranno già costituite in forma di:

  • startup (avviate da meno di 5 anni);
  • spin-off.

Dovranno inoltre operare nelle seguenti filiere:

  • terapia innovativa, biotecnologie e sviluppo farmacologico;
  • biomedicale, diagnostica in vivo, diagnostica in vitro e in silico;
  • ambient assisted living e digital health / servizi alla persona (population health management);
  • nutraceutica / terapia veterinaria;
  • Digital HighTech e informatica.

Criteri di selezione

I progetti che saranno presentati verranno valutati secondo i seguenti criteri:

  • caratteristiche del team;
  • sostenibilità finanziaria;
  • networking;
  • protezione intellettuale.

Sono previste delle premialità per:

  • impresa o startup giovanile;
  • impresa femminile;
  • startup innovativa.

Cosa offre

Le imprese che verranno selezionate avranno a disposizione degli spazi negli spazi del secondo piano dell’Urban Center insieme a strumenti, servizi e opportunità del centro volte a favorirne sviluppo e crescita: postazioni, utenze, servizi logistici, supporto per l’accesso a bandi di finanziamento, opportunità di networking con investitori e stakeholder, accesso prioritario a una selezione di eventi business-oriented, oltre a un pacchetto di ore di calcolo di un super calcolatore in cloud.

In aggiunta, verrà realizza una vera e propria “vetrina” digitale con tutte le realtà selezionate.

Quanto a disposizione all’Urban Center è offerto in forma totalmente gratuita grazie al finanziamento dall’Asse IV del POR FESR 2014-2020 per lo sviluppo delle attività imprenditoriali nei settori BioHighTech e Digital HighTech.

Come partecipare

Nella pagina dedicata al bando sul sito del Comune di Trieste sono già disponibili i materiali informativi e la modulistica da compilare per partecipare.

Per la presentazione delle domande sono state individuate tre finestre temporali:

  • entro il 31 gennaio 2022 ore 12:00;
  • entro il 31 marzo 2022 ore 12:00;
  • entro il 31 maggio 2022 ore 12:00.

Per ognuna verranno selezionate fino a 10 imprese, per un totale di 30, che potranno insediarsi negli spazi dell’Urban Center.

Vai alla pagina dedicata al bando

01feb16:3018:00Disegnare in 3D con Fusion 360Evento di capacity buildingTipo di evento:FabLab Categoria:Innovation to citizen

Fusion 360 di Autodesk è un software per lo sviluppo di modelli digitali e tridimensionali di oggetti, pronti per la stampa in 3D. Tra gli applicativi di questo genere è uno tra i più usati e apprezzati dai “maker” per via delle sue enormi potenzialità e, al contempo, per la facilità di apprendimento.

Durante questo laboratorio verrà presentato e utilizzato questo software, ci si potrà prendere confidenza realizzando progetti concreti, per aiutare l’apprendimento attraverso la pratica.
I progetti realizzati potranno poi essere stampati in 3D.

Questo è il primo passo per imparare a dare forma alle proprie idee!

 

👥 L’evento può ospitare un massimo di 7 partecipanti e non è richiesta alcuna competenza pregressa specifica.

➡ Per iscriversi inviare una mail a: fablab@urbancentertrieste.it

✅ Super Green Pass richiesto

La Giunta Comunale ha approvato il testo del bando per l’insediamento di startup BioHighTech e Digital HighTech in Urban Center di Trieste.

 

Il 28 dicembre scorso, presso il Salotto Azzurro del Palazzo municipale di Trieste, alla presenza del Sindaco Roberto Dipiazza, dell’Assessore Michele Lobianco con delega ai Servizi Generali, Innovazione tecnologica e transizione digitale, della Vicesindaco e Assessore alle Attività economiche Serena Tonel, del direttore dell’Area innovazione Lorenzo Bandelli e della General Manager e rappresentante dei Gestori dell’Urban Center Barbara Codan, si è tenuta la conferenza stampa sull’approvazione da parte della Giunta Comunale del testo del bando che permetterà a startup e spin-off già costituite operanti negli ambiti BioHighTech – che comprende il settore biotecnologico, biomedicale e bioinformatico, coerenti con l’area “Smart Health” della Strategia di Specializzazione Intelligente – S3 della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia – e Digital HighTech, di insediarsi negli spazi dell’Urban Center di Trieste.

Più nello specifico, i progetti dovranno appartenere a una delle filiere tra terapia innovativa, biomedicale e di diagnostica in vivo, in vitro e in silico, Ambient Assisted Living e servizi alla persona, nutraceutica, terapia veterinaria e Digital HighTech/informatica, e verranno valutati in funzione alle caratteristiche del team, alla sostenibilità finanziaria, al networking e alla protezione della proprietà intellettuale. Infine, saranno previste delle premialità per le imprese più giovani, al femminile e per l’innovatività.

Le realtà selezionate avranno a disposizione delle postazioni negli uffici presenti al secondo piano dell’edificio e potranno usufruire di una serie di servizi e infrastrutture messe a disposizione dai gestori per favorirne lo sviluppo e la crescita. Tra queste anche la possibilità di creare una propria “vetrina” digitale e l’accesso prioritario a eventi specifici riservati alle imprese.

Per la partecipazione verrà resa disponibile una modulistica dedicata, sul portale del Comune di Trieste e sul sito di Urban Center di Trieste, entro il 15 gennaio e verranno aperte delle finestre temporali (rispettivamente entro il 31 gennaio, il 31 marzo e il 31 maggio), per ciascuna delle quali saranno selezionate un massimo di 10 imprese.

Vai alla pagina dedicata al bando

📜 Leggi il testo integrale del bando

 

“La città sta attraversando un momento di grandi opportunità di crescita proprio a partire dall’Urban Center di Corso Cavour lungo un percorso ‘rivoluzionario’ che conduce al Porto Vecchio e al suo straordinario sviluppo grazie agli investimenti.”

“L’Urban Center con le sue potenzialità occupazionali sarà un bel regalo di fine anno alla città e per iniziare con ottimismo il nuovo anno guardando concretamente all’innovazione”.

Roberto Dipiazza, Sindaco di Trieste

“Oggi Trieste diventa di fatto una startup city.”

“Con questa delibera si va a impreziosire un percorso di grandi opportunità per le imprese, per i giovani, con postazioni gratuite per accedere all’Urban Center, un luogo fertile dove poter ‘tradurre’ le idee in elementi concreti. In Urban Center si potranno cogliere le sfide del presente per il futuro, futuro che è già oggi, consentendo a chi ha l’idea di poterla sviluppare e renderla fattibile in un contesto favorevole e altamente specializzato.”

“Buon vento a chi vincerà il bando, a chi coglierà le sfide!”

Michele Lobianco – Assessore ai Servizi Generali del Comune di Trieste

“Continua con nuovi strumenti l’azione del Comune per dare impulso all’innovazione del tessuto economico cittadino e per sostenere l’imprenditorialità in nuovi settori, con particolare attenzione ai giovani.”

“Intendiamo sostenere la propensione all’imprenditorialità, con l’insediamento di aziende innovative ma allo stesso tempo creare aziende che possano aiutare a innovare anche i settori economici tradizionalmente presenti sul territorio, come per esempio la cantieristica, il settore della logistica e anche il terziario con il commercio e il turismo. L’obiettivo è mettere in contatto sempre di più la ricerca e l’economia, valorizzando come elemento di competitività la presenza degli enti scientifici che operano a Trieste. E al contempo vogliamo fornire non solo strumenti validi ma anche consolidare le aziende del territorio”.

Serena Tonel – Vicesindaco del Comune di Trieste

“È il terzo e ultimo atto dell’Urban Center. Un anno fa la gestione, quindi la promessa di un bando entro l’anno che ora si concretizza. Il secondo piano metterà a disposizione 40 postazioni di lavoro, come spiegato. Speriamo sia solo l’inizio di un processo inarrestabile di cura e di crescita in grado di creare nuovi posti di lavoro grazie alla vocazione fortemente innovativa”.

Lorenzo Bandelli – Direttore del Dipartimento Innovazione e Servizi Generali, Comune di Trieste

“Abbiamo da poco festeggiato il primo anno di Urban Center di Trieste, che ha preso forma grazie al successo delle attività di animazione di contaminazione funzionale, volte a far incontrare e dialogare il mondo dell’innovazione BioHighTech e Digital HighTech, e del FabLab, laboratorio di tecnologie di fabbricazione innovative. Ora, a pochi giorni di distanza, e come anticipato, è stato finalmente approvato il bando di insediamento nel Centro delle startup. Si spiega così la terza e ultima vela, quella delle ‘Attività direzionali per startup e spin-off’, appunto, che già dai primi mesi del prossimo anno metterà a disposizione spazi e postazioni alle idee imprenditoriali più innovative del territorio. L’Urban Center di Trieste si affaccia così al 2022 nella sua forma più completa.”

Barbara Codan – Operations Manager Trieste & Urban Center General Manager, Bio4Dreams

18gen16:3018:30Design organico con Fusion 360Evento di capacity buildingTipo di evento:FabLab Categoria:Innovation to citizen

In genere si parla di design “organico” riferendosi all’arredamento con forme fluide, dalle curve morbide e continue.

Eliot Noyes, architetto e designer statunitense e curatore al MoMA di New York, ha definito il design organico come la progettazione di un oggetto che abbia funzionalità, struttura e materiali in perfetta armonia tra loro, come la natura.

Il laboratorio permetterà di imparare i concetti fondamentali dell’ambiente “Form” di Fusion 360, una modalità che permette di produrre modelli 3D complessi, come forme dal design “organico”. Successivamente, verrà data forma a un oggetto con questo tipo di design: l’impugnatura di una taglierina.

 

👥 L’evento può ospitare un massimo di 7 partecipanti

Requisiti di partecipazione consigliati: conoscenza del software Fusion 360 e/o precedente partecipazione a un evento della serie “Disegnare in 3D con Fusion 360”.

➡ Per iscriversi inviare una mail a: fablab@urbancentertrieste.it

✅ Super Green Pass richiesto

18gen15:0018:00Workshop: Making Art, VRL'evento si sviluppa in tre giornate: 18, 19 e 20 gennaioTipo di evento:Contaminazione funzionale Categoria:Innovation to citizen

Il workshop fornisce ai partecipanti le competenze necessarie per la realizzazione di un’esperienza di realtà virtuale (virtual reality, VR) con spatial audio, ovvero la funzione che permette di riprodurre il suono in tridimensionale, ovvero come se provenisse da direzioni differenti.

Si inizierà con un’introduzione della realtà virtuale attraverso approfondimenti sulla terminologia e sulle tecnologie audio e video coinvolte. Si passerà poi alle tecniche di storytelling immersive e, infine, verranno mostrate le attrezzature necessarie per la produzione di un video 360 e gli strumenti per realizzare un progetto basato su motori grafici.

I contenuti saranno adattati a seconda del livello di conoscesse pregresse e competenze dei partecipanti.

Per partecipare segui le istruzioni a questa pagina
✅ Super Green Pass necessario
ℹ per maggiori informazioni scrivere a: gruppo78trieste@gmail.com

15gen16:3017:30Cos’è un FABLAB? Una grande opportunità per la città di Trieste!Evento di capacity buildingTipo di evento:FabLab Categoria:Innovation to citizen

Il FabLab è un laboratorio che mette a disposizione e alla portata di tutti tecnologie di fabbricazione innovative.

Ma cosa significa esattamente? Cosa succede all’interno di un FabLab?

Perché è una grande opportunità per la città?

In questo incontro verrà data risposta a queste e molte altre domande, evidenziando potenzialità e opportunità. Inoltre, i partecipanti verranno accompagnati alla scoperta degli spazi del FabLab Labora dell’Urban Center di Trieste.

 

👥 L’evento può ospitare un massimo di 7 partecipanti.

➡ Per iscriversi inviare una mail a: fablab@urbancentertrieste.it

✅ Super Green Pass richiesto

15gen10:1513:00Impara le basi del disegno 3D con Fusion 360Evento di capacity buildingTipo di evento:FabLab Categoria:Innovation to citizen

Fusion 360 di Autodesk è un software per lo sviluppo di modelli digitali e tridimensionali di oggetti, pronti per la stampa in 3D. Tra gli applicativi di questo genere è uno tra i più usati e apprezzati dai “maker” per via delle sue enormi potenzialità e, al contempo, per la facilità di apprendimento.

Durante questo laboratorio verrà presentato e utilizzato questo software, ci si potrà prendere confidenza realizzando progetti concreti, per aiutare l’apprendimento attraverso la pratica.
I progetti realizzati potranno poi essere stampati in 3D.

Questo è il primo passo per imparare a dare forma alle proprie idee!

 

👥 L’evento può ospitare un massimo di 7 partecipanti e non è richiesta alcuna competenza pregressa specifica.

➡ Per iscriversi inviare una mail a: fablab@urbancentertrieste.it

✅ Super Green Pass richiesto